in , , , , , ,

TARGHE TENCO 2021: SVELATI I FINALISTI

IL MAGGIOR RICONOSCIMENTO DELLA CANZONE D’AUTORE ITALIANA 

TARGHE TENCO 2021

IL MAGGIOR RICONOSCIMENTO DELLA CANZONE D’AUTORE ITALIANA 

 

I FINALISTI 

 

DISCO IN ASSOLUTO

Samuele Bersani (Cinema Samuele)
Caparezza (Exuvia)
Iosonouncane (Ira)
Pino Marino (Tilt)
Motta (Semplice)

 

ALBUM IN DIALETTO 

Fratelli Mancuso (Manzamà)
Lautari (Fora Tempu)
Stefano Saletti & Banda Ikona (Mediterraneo Ostinato)
Setak (Alestalé)
Patrizio Trampetti [(‘O Sud (è fesso)]

 

OPERA PRIMA 

Francesco Bianconi (Forever)
Chiara Blu (Indifesi)
Cristiano Godano (Mi ero perso il cuore)
Madame (Madame)
Emma Nolde (Toccaterra)

 

INTERPRETE DI CANZONI 

Ginevra Di Marco (Quello che conta)
Miriam Foresti (A soul with no footprint)
Federico Poggipollini (Canzoni rubate)
Ornella Vanoni (Unica)
Peppe Voltarelli (Planetario)

 

CANZONE SINGOLA

Francesca Incudine (Zinda)
Iosonouncane (Novembre)
Canio Loguercio (Ci stiamo preparando al meglio)
Madame (Voce)
Pino Marino (Calcutta)

 

ALBUM COLLETTIVO A PROGETTO

Ad esempio a noi piace Rino
Her Dem Amade Me – Siamo sempre pronte, siamo sempre pronti
Musica Contro Le Mafie: Sound Bocs Diary
Note Di Viaggio – Vol 2: Non vi succederà niente
Ritratti d’autore: Bindi, Bassignano & Friends

 

Roma, 25 giugno 2021 – Svelati oggi i finalisti delle Targhe Tenco 2021, il maggior riconoscimento assegnato dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore usciti nel corso dell’anno (dall’1 giugno 2020 al 31 maggio 2021).

Artisti e progetti discografici trasversali nei generi e votati dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti musicali ed esperti di musica.

Le sezioni sono sei: 4 riservate ai cantautori (canzone singola, disco in assoluto, disco in dialetto, opera prima), 1 riservata a interpreti di canzoni non proprie e 1 riservata agli album collettivi a progetto, ovvero compilation di vari interpreti costruite su un tema esplicito e dichiarato in grado di unire tutte le canzoni, il cui riconoscimento va al produttore.

In questa prima fase la giuria ha votato i finalisti delle sei sezioni, di cui il dettaglio di seguito in ordine alfabetico.

Dopo la seconda votazione, che terminerà il 5 luglio, verrà proclamato il vincitore di ogni sezione.

Non esistono candidature in quanto i giurati votano liberamente secondo quanto ascoltato nel corso dell’anno.

DISCO IN ASSOLUTO: Samuele Bersani (Cinema Samuele); Caparezza (Exuvia); Iosonouncane (Ira); Pino Marino (Tilt); Motta (Semplice)

MIGLIOR ALBUM IN DIALETTO: Fratelli Mancuso (Manzamà); Lautari (Fora Tempu); Stefano Saletti & Banda Ikona (Mediterraneo Ostinato); Setak (Alestalé); Patrizio Trampetti [(‘O Sud (è fesso)]

OPERA PRIMA: Francesco Bianconi (Forever); Chiara Blu (Indifesi); Cristiano Godano (Mi ero perso il cuore); Madame (Madame); Emma Nolde (Toccaterra)

INTERPRETE DI CANZONI: Ginevra Di Marco (Quello che conta); Miriam Foresti (A soul with no footprint); Federico Poggipollini (Canzoni rubate); Ornella Vanoni (Unica); Peppe Voltarelli (Planetario)

CANZONE SINGOLA: Francesca Incudine (Zinda); Iosonouncane (Novembre); Canio Loguercio (Ci stiamo preparando al meglio); Madame (Voce); Pino Marino (Calcutta)

ALBUM COLLETTIVO A PROGETTO: Ad esempio a noi piace Rino; Her Dem Amade Me – Siamo sempre pronte, siamo sempre pronti; Musica Contro Le Mafie: Sound Bocs Diary; Note Di Viaggio – Vol 2: Non vi succederà niente; Ritratti d’autore: Bindi, Bassignano & Friends

Tutte le informazioni sulle Targhe Tenco si possono trovare all’indirizzo: www.clubtenco.it

Nel rispetto rigoroso dello stato di emergenza sanitaria e delle disposizioni governative per il contenimento del Covid-19, le Targhe verranno consegnate nell’edizione 2021 della Rassegna della Canzone d’autore (Premio Tenco), in programma al Teatro Ariston di Sanremo.

Biografia di Redazione Bravo!

Bravonline nasce tra il 2003 e il 2004 frutto della collaborazione tra vari appassionati ed esperti di musica che hanno investito la loro conoscenza e il loro prezioso tempo al fine di far crescere questo magazine dedicato in particolar modo alla Canzone d’Autore italiana e alla buona musica in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota l'articolo!

Sulle strade della musica, Isoradio apre ai nuovi cantautori

“Francesco De Gregori. I testi. La storia delle canzoni”