in , , , , ,

BLONDE REDHEAD 3 concerti in Italia a Giugno

I Blonde Redhead tornano in Italia per tre speciali date estive con cui presenteranno il loro nuovo lavoro discografico “Sit Down for Dinner”

Blonde Redhead

I BLONDE REDHEAD tornano 3 CONCERTI IN ITALIA A GIUGNO con cui presenteranno il loro nuovo “SIT DOWN FOR DINNER”

  • 3 Giugno 2024 – Ferrara – Cortile del Castello / Ferrara Sotto le Stelle
  • 4 Giugno 2024 – Torino – Milk
  • 5 Giugno 2024 – Milano – Alcatraz

I biglietti sono disponibili sui principali circuiti di prevendita
e su ponderosa.it

Blonde Redhead in Italia a Giugno 2024
Blonde Redhead in Italia a Giugno 2024

I Blonde Redhead, storico gruppo indie-rock composto da Kazu Makino, Simone e Amedeo Pace, tornano in Italia per tre speciali date estive con cui presenteranno il loro nuovo lavoro discografico “Sit Down for Dinner“.

Il primo appuntamento è fissato per il 3 giugno al Cortile del Castello nell’ambito di Ferrara Sotto le Stelle a Ferrara, a seguire il 4 giugno si esibiranno al Milk di Torino e infine il 5 giugno sul palco dell’Alcatraz di Milano.

Sit Down for Dinner” è un album che tocca tematiche importanti e profonde tipiche dell’età adulta, creando quasi un contrasto con la musica ritmata e frizzante che accompagna ogni brano.
Un lavoro meticoloso e coinvolgente che ha preso forma durante 5 anni tra New York, Milano e vari luoghi della Toscana.  “La vita cambia in un istante, ti siedi a cena e la vita che hai sempre conosciuto finisce in un attimo“, queste sono le parole che scrisse Joan Didion in un passaggio del suo libro pubblicato nel 2005 ed è proprio da qui che trova origine il pensiero che sta alla base di questo disco.
L’interruzione della comunicazione in una relazione, l’aggrapparsi ai propri sogni e il rito sacro di riunirsi a cena con la famiglia ricreando così un momento unico per poter trascorrere del tempo insieme sono alcune delle tematiche contenute nel disco.

30 anni di carriera segnati da uno stile inconfondibile, ricercato e in continua evoluzione collaborativa che rifiuta di essere catalogato in un unico genere. Una carriera musicale che continua ad esplorare nuovi territori partendo dal noise rock degli esordi che ha permesso loro di trovare un posto all’interno dell’etichetta Smells Like di Steve Shelley, batterista dei Sonic Youth (produttore del loro primo disco omonimo), per poi passare dal dream-pop e arrivare a un sound rock elettronico e più sofisticato.

 

BLONDE REDHEAD – NOTA BIOGRAFICA

Sono poche le band di lungo corso che non smettono di evolvere e che anzi continuano, disco dopo disco, a esplorare nuovi territori. I Blonde Redhead sono passati dal noise rock degli esordi al sofisticato dream-pop elettronico di “Penny Sparkle” (2010) e “Barragán” (2014) fino al sound romanticamente notturno del recente EP “3 o’clock”. Nati a New York dall’incontro fortuito della cantante giapponese Kazu Makino con i gemelli italiani Amedeo e Simone Pace, i Blonde Redhead prendono il nome da un pezzo dei DNA, band no-wave degli anni ’80.


Blonde Redhead
Sito ufficiale 
Instagram
Facebook
ponderosa.it

Biografia di Redazione Bravo!

Bravonline nasce tra il 2003 e il 2004 frutto della collaborazione tra vari appassionati ed esperti di musica che hanno investito la loro conoscenza e il loro prezioso tempo al fine di far crescere questo magazine dedicato in particolar modo alla Canzone d’Autore italiana e alla buona musica in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota l'articolo!

Cristiano De André

CRISTIANO DE ANDRÉ Da oggi è disponibile in CD e digitale l’album live “DEANDRÉ#DEANDRÉ Storia di un impiegato”

JEAN-MICHEL JARRE. Il 25 dicembre protagonista di “VERSAILLES 400”