in , , , ,

La musica è tornata in tv con ‘Magazzini Musicali’

Su Rai 2 il sabato pomeriggio Melissa Greta Marchetto e Gino Castaldo sono i padroni di casa del nuovo show dedicato a classifiche, news e performance live

Magazzini Musicali
Roma – Con i canali musicali sbarcati sul digitale terrestre e le radio in tv, mancava da tempo un programma dedicato alle classifiche e alle performance – live – degli artisti del momento. Tra le novità del 2021, in casa Rai torna la musica in tv. Magazzini Musicali è infatti il nuovo show condotto da Melissa Greta Marchetto e Gino Castaldo, in onda il sabato pomeriggio alle 15:30 su Rai 2, su Rai Radio2 alle ore 18.00 della domenica, su RAI 4 il sabato mattina e in replica il martedì in seconda serata (oltre ad essere visibile anche su RaiPlay).
Magazzini Musicali
Chiunque sia in rete e abbia il pallino della musica ha come punto di riferimento Spotify ed è lì che trova gli artisti e i brani più ascoltati e condivisi. Magazzini Musicali presenta al grande pubblico le classifiche settimanali FIMI-Gfk (ossia quelle ufficiali della Federazione Industria Musicale Italiana) ma non solo, con ospiti in studio e in collegamento la trasmissione porta sul palco le performance di band e cantautori. Nelle prime puntate abbiamo visto l’esibizione di Diodato sul palco di Radio2 live e in studio, per esempio, sono arrivati i Pinguini Tattici Nucleari e Carl Brave. Il linguaggio dei social arriva in televisione e le tendenze in rete vengono raccontate dai conduttori attraverso anche una serie di rubriche tematiche.

Prodotto da iCompany, Magazzini Musicali è realizzato da Rai Pubblicità che ha costruito il progetto di brand integration crossmediale insieme a WINDTRE, in qualità di main sponsor del programma.

Il prossimo appuntamento è sabato 16 gennaio alle 15:30 su Rai 2.

Magazzini Musicali

Biografia di Redazione Bravo!

Bravonline nasce tra il 2003 e il 2004 frutto della collaborazione tra vari appassionati ed esperti di musica che hanno investito la loro conoscenza e il loro prezioso tempo al fine di far crescere questo magazine dedicato in particolar modo alla Canzone d’Autore italiana e alla buona musica in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota l'articolo!

Facciamo finta che… tutto va ben

“Facciamo finta che… tutto va ben”, il 10 gennaio a Roma

Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty

Parte “Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty” 2021