in

Ad Albanella (SA) torna il festival/premio Botteghe d’Autore: Gnut e Alessio Sollo gli ospiti speciali

Organizzato dall’associazione culturale Botteghe d’Autore, per la direzione artistica di Ivan Rufo, torna uno dei più longevi premi dedicati alla musica d’autore in Italia, quest’anno alla sua XIV edizione: Botteghe d’Autore.

Una edizione, questa che si terrà il prossimo 21 agosto, dalle ore 21:30, naturalmente anti-Covid, con prenotazione obbligatoria del posto a sedere collegandosi al sito ufficiale della manifestazione o tramite la piattaforma online Eventibrite.

«Nonostante il Covid-19, Botteghe d’Autore resiste. La XIV edizione del premio omonimo sarà realizzata il 21 agosto ad Albanella (SA), nel rispetto della normativa anti-Covid emanata dal Governo e delle indicazioni della Regione Campania in materia di spettacoli e concerti. Quindi è prevista la prenotazione obbligatoria con posti limitati».

Con il patrocinio del Comune di Albanella e il partenariato di SudTV, la nuova edizione del premio vede in gara, come finalisti, Buva, Daniele De Gregori, Il Befolko, La Scala Shepard, Liana Marino, Malignis Cauponibus, Micaela Tempesta, Olden, Romito e Sara Jane Ceccarelli.

Come al solito, al premio sono affiancati concerti di big e presentazioni di libri: quest’anno tocca agli artisti partenopei Gnut e Alessio Sollo il ruolo di headliner, con “L’orso ‘nnammurato”, spettacolo di musica e parole nato dalla collaborazione del musicista e del poeta; mentre, a presentare il proprio lavoro letterario, sarà Paolo Talanca, scrittore, docente, direttore artistico e critico musicale per Il Fatto Quotidiano, da poco uscito con un tomo dedicato a Francesco Guccini.

«Questa edizione avrà un risvolto musical-letterario poiché, oltre al tradizionale concorso musicale, incontreremo il critico Paolo Talanca, autore di “Fra la Via Emilia e il West. Francesco Guccini: le radici, i luoghi, la poetica” (edito da Hoepli), per una breve presentazione del libro e, a seguire, ci sarà il concerto di Gnut e Alessio Sollo».

UN PO’ DI STORIA
Botteghe d’Autore, negli anni, ha visto il proprio palco calcato da artisti quali Peppe Barra, James Senese & Napoli Centrale, Peppe Servillo & Solis String Quartet, Raiz e Fausto Mesolella, Rocco Papaleo Quartet, Francesco Baccini, Alberto Fortis, Enzo Gragnaniello, Pietra Montecorvino, Almamegretta, Sud Sound System, Francesco Di Bella, Zibba, Erica Mou, Max Manfredi, Peppe Voltarelli, Mirco Menna e tanti altri.

Fra i vincitori del premio, invece, ricordiamo Roberto Michelangelo Giordi e Levia (ex-aequo 2019) Massimo Francescon Band (2017), Francesca Incudine (2016), Helena Hellwig e Punto e Virgola (ex-aequo 2015), Piergiorgio Faraglia (2014), Carlo Mercadante (2013), Emilio Stella (2012), Emanuele Bocci (2011), Simone Avincola (2010), Erica Boschiero (2009), Joe Petrosino & Rockammorra (2008), Piji (2007) e Spirito Nascosto (2006).

PER PRENOTARE I POSTI A SEDERE
www.premiobotteghedautore.it
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-premio-botteghe-dautore-xiv-edizione-115592316731

LINK UTILI
SITO UFFICIALE: www.premiobotteghedautore.it
FACEBOOK: https://it-it.facebook.com/BotteghedAutore/
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/botteghedautore_official/?hl=it
TWITTER: https://twitter.com/botteghedautore

Scritto da Bravo! Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota l'articolo!

343 punti
Upvote Downvote

LUCIO BATTISTI – Speriamo Bene (da settembre nelle librerie)

PAOLO CONTE – VIA CON ME, il film evento