in , , ,

ESTRA: esce il nuovo disco di inediti

Si intitola “Gli anni Venti” e promette un ritorno in grande stile rock alternative

Non possiamo dimenticarli e soprattutto non dobbiamo. Parliamo di anni italiani in cui la canzone d’autore ha avuto soprattutto contorni rock. E poi la storia di Giulio Casale la conosciamo bene. Un passo indietro perché la storia del rock alternativo italiano passa per gli ESTRA. E il tempo, ascoltando questo nuovo disco, sembra non essere mai passato. Sembra…
Giulio “Estremo” Casale, Abe Salvadori, Eddy Bassan e Nicola “Accio” Ghedin tornano oggi dopo 20 anni di silenzio dall’ultima pubblicazione con un disco di inediti tanto atteso e voluto da far giungere la campagna di crowdfunding alla soglia di quasi 33 MILA euro. Si intitola “Gli anni Venti” ed è sicuramente uno dei target di questo 2024 per quanto riguarda la musica italiana.

All’album partecipano come ospiti Marco Paolini e Pierpaolo Capovilla (in qualità di voci recitanti), Giovanni Ferrario (anche co-produttore del disco) e Marco Olivotto.
Un disco duro e diretto ma traboccante di poesia che rappresenta il punto d’incontro dei percorsi individuali dei componenti della band, pur essendo caratterizzato dall’inconfondibile suono degli ESTRA. L’album è uno specchio dei nostri tempi, caratterizzati da una comunicazione frenetica quanto vuota e dalla progressiva perdita di umanità che essa causa. Un tentativo di recupero di due grandi assenti della nostra civiltà: l’empatia e il senso di direzione.

Biografia di Redazione Bravo!

Bravonline nasce tra il 2003 e il 2004 frutto della collaborazione tra vari appassionati ed esperti di musica che hanno investito la loro conoscenza e il loro prezioso tempo al fine di far crescere questo magazine dedicato in particolar modo alla Canzone d’Autore italiana e alla buona musica in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota l'articolo!

FEDESHUI: la delicatissima quiete di “Ajere”

Silvia Salemi

SILVIA SALEMI torna sulle scene con “FIORI NEI JEANS”