in , , , ,

ZERO.55: nel nuovo disco anche un omaggio a TENCO

Si intitola “L’aria che tira” il nuovo disco della storica band fiorentina

Si intitola “L’Aria che tira” il nuovo EP di inediti della storica formazione fiorentina degli ZERO.55. Dopo la scomparsa del bassista Marzio Bianchini, decidono di celebrare tutto questo grande percorso con una nuova pubblicazione firmata dalla label toscana RadiciMuisc Records. Sono 5 i nuovi brani dentro cui quel rimando al rock scuro e a tratti psichedelico figlio di un certo movimento anni ’90, accoglie liriche decisamente curate e riflessive. A chiusa della tracklist, l’unica cover, anzi diremmo meglio “rivisitazione” che i nostri dedicano a Luigi Tenco restituendo acidità rock ad un brano come “Un giorno dopo l’altro”.

«La scelta di un brano immenso come “Un giorno dopo l’altro” di Luigi Tenco da proporre come cover è stata forse la decisione più coraggiosa che abbiamo preso; prima di tutto perché canzone di genere e sonorità completamente diversa da tutto ciò che avevamo suonato prima, ma anche perché prendere un pezzo così e destrutturalo completamente sia nelle partiture che nell’esecuzione era una sfida che poteva apparire epica! Proprio per questo abbiamo optato per impoverire al massimo la presenza degli strumenti, i quali vanno a formare un semplice tappeto su cui il testo e la melodia possano uscire in tutta la loro potenza evocativa. E in questo il nostro cantante Bobo ha fatto un lavoro straordinario». Zero.55

In rete anche il video ufficiale del primo estratto dal titolo “Chi sono io”, clip che vi mostriamo a seguire firmata da Giacomo Castellano e Marco Polidori:

“L’Aria che tira” lo troviamo in CD e DIGITALE su tutti i canali di streaming e shop on line. Ovviamente, visto l’impatto d’autore che hanno i testi, penso proprio che torneremo sull’argomento…

Biografia di Redazione Bravo!

Bravonline nasce tra il 2003 e il 2004 frutto della collaborazione tra vari appassionati ed esperti di musica che hanno investito la loro conoscenza e il loro prezioso tempo al fine di far crescere questo magazine dedicato in particolar modo alla Canzone d’Autore italiana e alla buona musica in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota l'articolo!

Il libro “Di Vinile e Altre Storie” di Nicola Iuppariello è disponibile su Amazon.

THE ORB e DAVID GILMOUR: è disponibile “METALLIC SPHERES IN COLOUR”